News Qualità+: APSOV, CHE FORZA!!! - APSOV al servizio dell'agricoltura APSOV al servizio dell'agricoltura %
  • English
News Qualità+: APSOV, CHE FORZA!!!

News Qualità+: APSOV, CHE FORZA!!!

Share

 

APSOV: CHE FORZA !!!

Per il secondo anno consecutivo Bisanzio è risultato il grano di forza più produttivo delle prove nazionali, mentre Rebelde, la prima varietà per superficie in produzione di seme.

Metropolis completa il “team” Qualità+ di APSOV: la più formidabile offerta di teneri di alta qualità presente sul mercato del Sud Europa.

 

 

Perché seminare frumento di forza?

l’Italia è un importatore netto di frumento tenero, ma in particolare il nostro paese è deficitario di partite con elevato tenore proteico per farine adatte alla preparazione di prodotti a lunga lievitazione. Nelle ultime stagioni il differenziale tra frumenti di alta qualità e panificabili si è attestato nell’ordine dei 30-40 euro/ton, attualmente mediando Milano e Bologna questo differenziale è superiore ai 50 euro/ton.

Analizzando la colonna “PLV per ettaro” della tabella sopra riportata, risulta evidente la convenienza economica a coltivare grani di forza con un vantaggio che nel caso di Bisanzio è dell’ordine dei 300 euro/ha !!!

Il frumento di forza richiede una tecnica colturale più onerosa?

Il contenuto proteico è strettamente legato all’azoto assorbito dalla coltura che deve essere disponibile:

in quantità adeguata = almeno 30 kg per tonnellata di granella prodotta

al momento giusto = fondamentale la concimazione in fase di botticella-spigatura.

Per quanto riguarda le malattie fungine, le nostre varietà hanno un ottimo profilo sanitario ed un normale programma di difesa è sufficiente.

Un’attenzione particolare deve essere prestata alla difesa dalla cimice nelle ultime fasi di maturazione. Le punture di questo insetto a carico dei semi in formazione compromettono infatti pesantemente la qualità molitoria.

Una produzione di qualità che valorizzi la genetica APSOV, si basa su una tecnica colturale “attenta” che non comporta necessariamente costi aggiuntivi.

Perché seminare frumenti di forza APSOV?

la nostra offerta è la più completa del mercato: eccellente e riconosciuta qualità molitoria, caratteristiche agronomiche complementari per soddisfare tutte le esigenze in termini di epoca di semina e ambiente di coltivazione.

Rebelde:

1° frumento tenero per diffusione (ettari di seme certificati nel 2017) è diventato il riferimento del mercato italiano dei grani di forza per le sue caratteristiche qualitative: massimi valori di proteine, W (forza) e stabilità farinografica.   Invernale, trae vantaggio dalle semine precoci e da tutti i fattori che favoriscono l’accestimento.

Bisanzio:

costantemente il più produttivo frumento di forza sul mercato, con rese paragonabili ai migliori grani panificabili. Ha una granella grossa e ambrata con alte rese alla macinazione unita a buoni valori di W ed eccezionale stabilità farinografica.

Alternativo e precoce ha un’ampissima finestra di semina e si adatta a tutti gli ambienti di coltivazione. La sua tolleranza agli stress idrici e calorici lo rendono insuperabile al Centro e al Sud

 

Metropolis:

è l’unico grano di forza ad abbinare elevata forza panificatoria (valori di W sempre superiori a 330) a valori di P/L (indicatore dell’elasticità dell’impasto) sempre molto contenuti. Grazie alla fertilità della spiga e capacità di accestimento si adatta molto bene anche ad areali più marginali.

 

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *