Cereali a paglia: gestire le semine tardive - APSOV al servizio dell'agricoltura APSOV al servizio dell'agricoltura %
  • English
Cereali a paglia: gestire le semine tardive

Cereali a paglia: gestire le semine tardive

Share

Il superamento della data tradizionale per la semina dei cereali autunno-vernini non deve scoraggiare i produttori che possono protrarla senza rinunciare a buone rese ed elevati standard qualitativi. Di seguito le informazioni essenziali che è necessario conoscere per gestire al meglio le semine tardive.

Una varietà si definisce INVERNALE se, per passare dalla fase vegetativa (produzione di foglie e culmi) a quella riproduttiva (emissione della spiga), necessita di rimanere esposta a temperature comprese fra 4 e 10°. Il lasso di tempo in cui la varietà invernale deve mantenersi alle suddette temperature varia da 2 a 8 settimane in funzione delle proprie caratteristiche genetiche. Le cultivar che non hanno questa esigenza e che quindi non richiedono periodi di VERNALIZZAZIONE, vengono dette ALTERNATIVE.

Apsov durante tutte le fasi dell’attività miglioramento sottopone le nuove linee a test di alternatività attraverso semine in epoche e zone diverse. Grazie a questi studi, dispone di un ampio e solido insieme di dati  che permettono di individuare il periodo di semina ottimale oltre la data limite per ciascuna varietà. Tale data è definita in funzione della zona geografica e conseguente alle differenti temperature minime raggiunte a fine inverno e inizio primavera.

I principali fattori della produzione sono:

1)numero di spighe per metro quadrato

2)numero di semi per spiga

3)peso delle cariosside

Una semina ritardata può influire negativamente sul numero di accestimenti e quindi di spighe, con conseguenze negative sulla produzione. Questo può essere facilmente compensato dall’incremento della dose di seme.

Inoltre, molte altre condizioni determinano i fattori 2) e 3) che possono ampiamente compensare il primo. Ad esempio, temperature contenute durante la fine della  primavera e disponibilità idrica, possono determinare un aumento della dimensione e del peso specifico della granella.

Nelle seguenti tabelle vengono riportate le varietà presenti nel catalogo Apsov, classificate in funzione della possibile epoca di semina.

Per maggiori informazioni e chiarimenti potete contattare il vostro tecnico di zona.

Areale Nord

Tabella Area Nord

Areale Centro-Sud

Tabella Centro Sud

Clicca qui per la versione in PDF.

Comments are closed.